VMware rilascia Virtual Infrastructure 3.5 Update 2

VMware ha rilasciato un nuovo aggiornamento per ESX (build 103908) e VirtualCenter (104215) assieme alla nuova versione di ESXi che è ora possibilie scaricare gratuitamente senza bisogno di acquistare il supporto.

La nuova versione di VMware Virtual Infrastructure 3.5 Update 2 inserisce numerose novità e migliorie come sottolinea Alessandro Perilli dal suo blog:

  • Enhanced VMotion Compatibility (tramite AMD-V Extended Migration e Intel FlexMigration i processori degli host più recenti vengono configurati la compatibilità con le generazioni precedenti di CPU)
  • Live snapshot delle macchine virtuali tramite Microsoft Volume Shadow Service (VSS) (solo su sistemi Windows 2003 e 2008)
  • Live clone delle macchine virtuali
  • Estensione a caldo dei dischi Virtuali (solo per dischi flat senza snapshot in persistent mode)
  • Supporto per VMware HA sulle singole macchine virtuali
  • Gestione degli allarmi per lo stato dei server tramite VirtualCenter (supportate solo alcune componenti hardware)
  • Manual computers addition in Guided Consolidation (by hostname or IP)
  • Single Sign-On (SSO) on VirtualCenter client (capability to pass-through Windows authentication credentials, with support for smartcards and digital certificates)
  • Support for Microsoft Windows Server 2008, Sun Solaris 10 U5, Novell SLES 10 SP2 and Ubuntu 8.04 guest OSes
  • Support for 8GB Fibre Channel HBAs
  • Support for NFS and iSCSI over 10Gbit Ethernet
  • Support for Remote Command Line Interface (CLI) (no more experimental)

Per ulteriori informazioni e download:

One thought on “VMware rilascia Virtual Infrastructure 3.5 Update 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.