Citrix rilascia Virtual Apps and Desktops 1912 LTSR (XenApp e XenDesktop)

L’anticipo di XenServer ci aveva fatto presagire l’arrivo di altre release e così è stato. Citrix ha infatti reso disponibile la nuova e tanto attesa Long Term Support Release di XenApp e XenDesktop, che ora si chiama Virtual Apps and Desktops 1912.

Rispetto alla precedente LTSR ci sono molte differenze. In primis il nome (Virtual Apps and Desktops) e il numero di versione (che ora è costituiro dall’anno e dal mese di rilascio), ma le novità sono veramente tante, visto che la precedente LTSR risale ad agosto 2017. Nel mezzo ci sono state tante Current Release con le quali Citrix ha rilasciato progressivamente nuove feature con cadenza trimestrale, la maggior parte delle quali ora può entrare nel mainstream support esteso delle LTSR.

Per complicare la vita agli utenti, la 1912 viene anche distribuita come CR e per provare a capire le differenze (che sono sostanzialmente alcune versioni di prodotti e feature) vi rimando a questo link: Baseline, compatible, and excluded components and features.

Dopo due anni e mezzo le novità sono veramente tante, sia a livello di integrazione con soluzioni cloud, sia a livello di protocollo. Per aiutarci a capire meglio quali novità e benefici sono stati introdotti con questa nuova LTSR, Citrix ha messo a disposizione un documento che evidenzia le nuove feature:

  Citrix VAD LTSR Comparison Matrix (219,5 KiB)

.

Tra le tante nuove feature, segnalo il supporto del Codec H.265 per HDX3D Pro, il supporto al provisioning di macchine Linux, le importanti migliorie a livello di Director, MCS I/O e PVS Asynchronous I/O, le ottimizzazioni per la ricerca di Outlook e per Microsoft Teams

Non ci resta che prendere la nostra installazione (rigorosamente di test!) e iniziare subito l’aggiornamento per poter prendere confidenza con le nuove funzioni.

Per ulteriori informazioni e downlaod:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.