Oracle acquisisce Virtual Iron

oracleUna volta Oracle si occupava solo di database, ma evidentemente non è più così. Dopo l’acquisizione di Sun, con tutto il suo portafoglio di prodotti per la virtualizzazione (oltre alle soluzioni hardware e al famoso Sun Solaris), Oracle mette a segno un altro importante acquisto: Virtual Iron.

La volontà di Oracle di entrare nel mondo della virtualizzazione è stata manifesta con l’adozione di Xen come piattaforma per il suo Oracle VM. Con l’acquisizione di Sun, il gigante dei database si è guadagnato ulteriori tecnologie per soluzioni VDI e per la virtualizzazione. Ora l’acquisizione di Virtual Iron da un lato stupisce perché porta in casa un terzo hypervisor le cui funzionalità si sovrappongono in parte alle altre soluzioni e perché richiederà un enorme sforzo di integrazione, dall’altro posiziona chiaramente Oracle come quarto importante player nel mondo della virtualizzazione a fianco di VMware, Citrix e Microsoft, a scapito di RedHat.

Per ulteriori informazioni:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.