RedHat rilascia i driver Windows paravirtualizzati per KVM

Dopo l’acquisizione di Qumranet, RedHat si è portata in casa anche il progetto di KVM, destinato a sostituire Xen nella propria distribuzione linux. Ma quando si parla di hypervisor e di virtualizzazione dei server è obbligatorio offrire una soluzione performante anche su server Windows, che costituiscono di fatto la maggior parte di installato esistente.

Arrivano proprio per garantire ottime performance delle VM Windows i driver para-virtualizzati per le schede di rete e per l’accesso ai dischi.

Per ulteriori informazioni:

One thought on “RedHat rilascia i driver Windows paravirtualizzati per KVM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.