Citrix NetScaler 8000: la nuova piattaforma MPX da 2 a 6 GB

25 Settembre 2012 Francesco Lascia un commento Vai ai commenti

La possibilità di utilizzare delle appliance virtuali ha permesso di diffondere con maggiore facilità l’utilizzo di Citrix NetScaler nelle aziende italiane, magari iniziando con le funzionalità di Access Gateway, per poi estenderne l’utilizzo in altri ambiti. Quando il throughput diventa importante è necessario indirizzarsi verso soluzioni hardware dedicate.

Citrix ha da poco presentato una nuova appliance con la filosofia del pay-as-you-grow: un hardware rackmount da una unità dotato di processore quad-core Intel E3-1275, 32 GB di RAM in grado di interfacciarsi con rame e fibra fino a 10Gb.

Questo tipo di hardware si sposa perfettamente con il mercato italiano, offrendo un’unità con licenza base da 2 Gbit (plain) per la version 8200, ideale per il bilanciamento di servizi come Microsoft Exchange o Microsoft Sharepoint, e con la sempre apprezzata opportunità di aumentare la banda gestita effettuando un semplice upgrade di licenza: 2GB per la versione 8400 e 6 GB per la versione 8600.

Anche questa nuova piattaforma hardware è disponibile con le licenze in versione Standard, Enterprise e Platinum e può dunque essere utilizzata come semplice load balancer, come avanzato strumento per l’Application Delivery o come Application Firewall. Tutte le versioni includono anche le funzionalità di Access Gateway.

Per ulteriori informazioni:

  1. Nessun commento ancora...
  1. Nessun trackback ancora...