Citrix investe nel networking con Vyatta

L’interesse generato dal duo VMware-Cisco con vSphere 4 e il Nexus 1000V hanno evidenziato che il mercato della virtualizzazione ha bisogno di soluzioni avanzate per la gestione del network virtuale! Così anche Citrix non perde tempo e qualche settimana fa era emersa l’indiscrezione che la casa di Fort Lauderdale avrebbe rilasciato un virtual switch opensource per XenServer e KVM gratuito.

L’ipotesi di un virtual switch ha immediatamente fatto pensare ad una partnership con qualche azienda nel mondo del networking e Alessandro Perilli dal suo blog aveva suggerito il nome di Vyatta, nome emergente nel mondo del networking sul mercato americano.

Oggi, dalla stessa fonte, apprendiamo che Citrix ha investito 10 milioni di dollari proprio in Vyatta e che la stessa società fa parte del propgramma Citrix Ready. Inoltre il Vyatta router è stato certificato per XenServer….

…insomma un matrimonio già quasi consumato!

Per ulteriori informazioni:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.