Virtual Reality Check: nuovo hardware, nuovo benchmark

18 Febbraio 2010 Francesco Lascia un commento Vai ai commenti

Circa un anno fa Virtual Reality Check pubblicava i risultati dei benchmark effettuati su VMware ESX, Citrix XenServer e Microsoft Hyper-V. Arriva adesso la “fase 2” del progetto, che ripropone gli stress-test sulle versioni nuove degli hypervisor provati con i nuovi processori Intel Nehalem.

I test del Virtual Reality Check Project sono basati su Login Virtual Session Indexer (Login VSI 2.1), un sistema di di benchmarking che calcola un numero indice in base alla quantità di sessioni simultanee che possono essere eseguite su una singola macchina, sia essa fisica o virtuale.

La novità di questo secondo rilascio, oltre ai risultati, è tutti i test sono stati riassunti in un unico documento. Non voglio anticiparvi i risultati finali, ma vi segnale che ancora una volta Microsoft Hyper-V emerge per un incremento di performance particolarmente significativo.

Come per la versione precedente, il documento è disponibile direttamente sul sito di Project VRC solo tramite login e password, ma la registrazione è completamente gratuita.

Per ulteriori informazioni:

  1. Nessun commento ancora...
  1. Nessun trackback ancora...